Sonett-Archiv

Normale Version: Allor che sotto il Cancro cambiato hanno
Sie sehen gerade eine vereinfachte Darstellung unserer Inhalte. Normale Ansicht mit richtiger Formatierung.
E XX

Allor che sotto il Cancro cambiato hanno
le bianche spige in biondo il color vivo,
a’ pastor tempra il gran fervore estivo
o ramo o tetto, che spesso ombra fanno;

e i lontan messaggier, che in fretta vanno,
rinfrescan de la sete al freddo rivo,
sol per portare il trionfale olivio
che annunzia pace e de’ nemici danno.

Cosi vostra pietade me difende,
signor, dagli aspri colpi di fortuna,
che contr’a debil gravi colpi stende.

Di ringraziarvi sufficienza alcuna
non ha mia mente, ma se stessa rende,
piena di fede e poter digiuna.
Referenz-URLs